CHI SIAMO DOVE SIAMO CONTATTI   Logo Seristem  
BREVE STORIA DELLA Serigrafia

 

Serigrafia Firenze Seristem Mickey

La serigrafia o stampa serigrafica è una tecnica di stampa artistica di immagini e grafiche mediante l'uso di un tessuto (tessuto di stampa o telaio). 

Il termine "serigrafia" deriva dal latino "seri" (seta) e dal greco "grafein" (scrivere o disegnare), dato che i primi tessuti che fungevano da stencil erano di seta. Una volta disegnato o trasferito lo stencil sul telaio, questo viene posto sul supporto scelto, l'inchiostro viene poi posizionato sulla parte alta del telaio e con una spatola di gomma viene spalmato sull'intero telaio, comprese ovviamente le aree aperte al substrato. L'inchiostro passa attraverso gli spazi aperti e si deposita sul supporto (carta, tela, stoffa).
Serigrafia Firenze Seristem Coca

Questa tecnica ha origini antichissime e molti considerano i Fenici come i suoi veri inventori. Successivamente si diffuse in Giappone dove per la prima volta si utilizzarono telai in seta. Il processo serigrafico moderno venne invece ideato da Samuel Simon nei primi anni del Novecento, in Inghilterra. L'idea venne poi adottata da John Pilsworth a San Francisco, che usò la tecnica serigrafica per comporre stampe multicolore all'incirca nello stesso modo in cui sarebbero state fatte oggi.

La prima macchina serigrafica fu costruita nel 1920 dall’ americano E. A. Owens. Da allora il sistema si diffuse rapidamente grazie alla facilità di preparazione e alla possibilità di stampare su qualsiasi supporto (carta, tela, metalli, laminati, plastici, vetro, superfici sia lisce che ruvide...) Successivamente l’introduzione di nuovi materiali come il nylon, il terital e altre fibre artificiali, utilizzati al posto o in alternativa della seta, resero questa tecnica estremamente conveniente.

Le più celebri serigrafie sono sicuramente quelle realizzate da Andy Warhol.

Menu_down_Seristem